Arrestato un anziano: nascondeva bombe molotov a casa

Bomba Motolov

Macabra scoperta da parte dei carabinieri a Mugnano di Napoli: un anziano ottantenne, presso la sua abitazione, preparava delle bombe molotov. Come riportato dal Mattino.it, al momento della scoperta, era in possesso non solo di tre bottiglie di vetro di liquido infiammabile, per preparare gli ordigni fai da te ma anche di un portabottiglie di alluminio vuoto, altro oggetto indispensabile. Insomma, non mancava davvero nulla.

L’uomo in questione si chiama Salvatore Chianese ed abita a Via Sequino. Al momento è agli arresti domiciliari, per detenzione illegale di ordigni artigianali. Gli inquirenti stanno portando avanti le dovute indagini per cercare di capire quali siano i motivi che hanno spinto l’uomo a comprare e custodire presso la propria abitazione del materiale così pericoloso. Le ipotesi sono tante ma in ogni caso la notizia ha suscitato un certo scalpore. Non c’è mai limite al peggio.

Si attendono risvolti nella vicenda e notizie più dettagliate.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più