Circumvesuviana, continuano i disservizi: attivato servizio di bus sostitutivi

Circumvesuviana

I disagi relativi ai trasporti pubblici locali continuano, in particolar modo quelli della Circumvesuviana, ormai nota per i suoi innumerevoli disservizi: ritardi, mancanza di convogli, soppressioni continue, spesso senza preavviso, che non fanno altro che rende difficile la vita a coloro che quotidianamente devono necessariamente usufruire dei mezzi pubblici.

Ieri, nonostante i dipendenti abbiamo regolarmente ricevuto la quattordicesima – tra l’altro con qualche giorno d’anticipo – sono state soppresse ben trenta corse. Nello specifico, la linea Napoli-Nola-Baiano ha subito i maggiori disagi: dalle 13.30 alle 15.30 nessun treno ha transitato. I MetroStar si sono ridotti a circa dieci e naturalmente sono privi di aria condizionata, condizione davvero difficilmente sopportabile in vista del caldo afoso ed asfissiante di questi giorni.

Insomma, la situazione è davvero ai limiti del pensabile: per cercare di soccombere agli infiniti disservizi, l‘EAV ha deciso di ricorrere ai privati, attivando un servizio di trasporti da utilizzare in caso di soppressione dei treni. Gli autobus a disposizione saranno quattro e partiranno dal terminal di Porta Nolana.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più