Da un’idea napoletana nasce “beerETTA”. La nuova birra servita in bicicletta

beerETTA
Foto: Il Mattino.it

La creatività napoletana colpisce ancora e lo fa con un’idea eccezionale destinata a cambiare le regole della movida cittadina. Da un progetto di Giovanni Kahn della Corte in collaborazione con il gruppo Mobilarch della “Federico II”, nasce “beerETTA” la nuova bicicletta munita di fusto e spillatore in grado di mantenere la bibita sempre alla giusta temperatura, da vendere a costi contenuti.

Dopo il clamore ottenuto con “Johnnypizzaportafoglio e “Napoli Strit Food Festival” il gruppo di lavoro lancia “beerETTA” la nuova “birra in bicicletta”. L’ideatore Giovanni Kahn della Corte spiega ai microfoni de IlMattino.it: «Il fenomeno street food per garantirsi continuità, necessita di continui aggiornamenti sia in materia di novità vere e proprie sia in materia di aumento della redditività, con il contestuale abbattimento dei costi di gestione. Attualmente siamo in un’era in cui si continuano a creare ape car street food ma soprattutto mega furgoni che perdono l’essenza dello street food “Made in Italy”, rifacendosi più allo stile nord americano».

Un’invenzione destinata a far parlare di sè, soprattutto grazie ai costi contenuti e agli margini di guadagno! C’è poco da fare, Napoli continua ad essere (nonostante i problemi) una straordinaria fucina di idee!

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più