Arriva la “Sciampagna”, champagne napoletano con acqua di mare!

Sciampagna

Continuano le idee innovative per rilanciare i prodotti e la cucina napoletana. Così, dopo la pizza impastata all’acqua di mare del pizzaiolo partenopeo Guglielmo Vuolo, un altro pizzaiolo napoletano Gino Sorbillo, con il supporto di Santacosta Vini della famiglia Pagano di Torrecuso (Benevento), si inventa uno champagne, tutto napoletano, da abbinare all’amata pizza.

Uno champagne partenopeo nell’anima e nel nome, infatti si chiama “Sciampagna”, e realizzato con acqua di mare. Come riportato da Ansa.it, l’innovativo champagne napoletano è realizzato con lieviti naturali e acqua di mare pura e filtrata. Inoltre  la “Sciampagna con acqua di mare” vuole onorare una celebre canzone napoletana “Spusarizio ‘e Marenaro” di Domenico Marigliano ed interpretata anche da Mario Merola.

Gino Sorbillo, continua a sorprendere con il lancio di creazioni particolari ed innovative, in cui la tradizione viene proiettata al futuro. Si ricorda infatti  la Pizza Tarallo e ancora il gelato alla Pizza Napoletana, realizzato con Marco Infante della gelateria Casa Infante Artigiani del Gelato.

Insomma la creatività napoletana sembra non avere fine, passa il tempo ma Napoli continua a stupire con la sua straordinaria capacità di rinnovarsi e reinventarsi, dando vita a piccole meraviglie, uniche al mondo. Quindi non ci resta che gustare una buona pizza, accompagnata da un buon champagne, anzi  da una buona “Sciampagna”, nell’attesa di una nuova invenzione napoletana!

Potrebbe anche interessarti