Video. 23 agosto 1939: “Sinfonia notturna di Pompei, che rivive ai piedi del gigante corrucciato”

pompei 1939

Il 23 agosto del 1939 il Giornale Luce, noto cinegiornale del periodo fascista, proiettò “Il Vesuvio in eruzione sullo sfondo delle rovine” mostrando attenzione per la situazione degli scavi di Pompei dove tra gli anni venti e trenta dopo la Villa dei Misteri, l’Anfiteatro, case e botteghe, si scoprì anche la Palestra romana della città.

Molti sono i filmati Luce in cui sono state documentate le scoperte avvenute a Pompei e in questo video pubblicato dalla Repubblica si possono vedere l’eruzione moderata del Vesuvio, i suoi lapilli e qualche immagine di quella città riportata alla luce grazie agli scavi iniziati nel lontano 1748 per volere di Carlo di Borbone: “Sinfonia notturna di Pompei. Il Vesuvio erutta lingue di fuoco ed altissimi pennacchi di fumo senza però turbare la pace della città sepolta che sembra rivivere ai piedi del gigante corrucciato in tutto lo splendore della sua grazia incomparabile fantasmagoricamente fasciata dal bagliore di mille piccoli soli”.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più