Video. Voyager racconta i misteri del Monte Epomeo a Ischia

ischia epomeo

Il monte Epomeo occupa la maggior parte del territorio dell’isola di Ischia: il 34%. Nacque 5.000 anni fa da una terribile eruzione di tipo esplosivo di un vulcano sommerso e oggi raggiunge l’altezza di 789 metri sul livello del mare. Raggiungibile in un’ora di scalata da piazza di Fontana, la sommità del monte offre un panorama unico che riesce ad abbracciare l’intero golfo di Napoli con una veduta unica di Capri, di Ponza e del Vesuvio. Un orizzonte così suggestivo da spingere la nobile vedova Beatrice Quadra a fondare un ritiro per monache proprio sul monte Epomeo.

La fantastica visuale e l’eremo voluto dalla vedova non sono, però, le uniche storie legate alla sommità di Ischia. C’è una leggenda, raccontata e portata avanti da scrittori e studiosi dell’occulto, che parla di un’antica civiltà che vivrebbe nei recessi più profondi della Terra. Gli Agharti, questo il nome del popolo che vive nelle cavità del suolo, sarebbero un popolo incredibilmente evoluto che vive a Shamballa, una capitale fantascientifica al centro del nostro pianeta.

Ipotetica mappa raffigurante la "Terra Cava"
Ipotetica mappa raffigurante la “Terra Cava”

La leggenda prende spunto da alcune credenze degli indios, degli egizi e di alcune branche del buddismo e viene portata avanti da alcuni pseudo-scienziati che sostengono che se la Terra non fosse cava, la sua massa attirerebbe tutti gli altri pianeti del sistema solare. Ma cosa c’entrano gli Agharti con Ischia e col monte Epomeo? Si pensa che il monte e l’intera isola siano in realtà cavi al loro interno: Ischia sarebbe quindi, un corridoio, un passaggio usato dal popolo sotterraneo per salire in superficie e, viceversa, ritornare a Shamballa con mezzi velocissimi ed inimmaginabili.

Le telecamere di Voyager ripercorrono questa leggenda scalando il monte Epomeo ed evidenziando come anche i nazisti, che spesso avevano cercato di scandagliare antiche leggende, si fossero interessati al sottosuolo di Ischia cercando il mistico passaggio verso una terra fantastica.

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=g6oucFcV2uw[/youtube]

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più