Scomparsa Luisa Abagnale: voleva raggiungere un ragazzo in Francia

Luisa Abagnale

“Vado a comprare una bottiglietta di acqua” ma di Luisa Bagnale, 18enne di Pompei scomparsa da Boscoreale durante un concerto neomelodico organizzato a piazza Piscinale, non si hanno notizie da 48 ore. L’amica, che il giorno della scomparsa si trovava con la 18enne, ha provato a chiamarla sul cellulare numerose volte ma purtroppo non ha mai ricevuto risposta.

Nell’unico messaggio inviato su Whatsapp Luisa Bagnale ha confessato alla famiglia di essere in viaggio per la Francia: “Sto partendo per andare in Francia. Sette mesi fa ho conosciuto su internet un ragazzo che vive lì, me ne sono innamorata, voglio andare a vivere da lui”.

Come annunciato da IlMattino.it, non è chiaro in che città si sia diretta la 18enne probabilmente infatuata di un ragazzo campano che lavorerebbe in una pizzeria in Francia.

I genitori di Luisa Bagnale sono preoccupati anche perchè non conoscono nulla del ragazzo che la giovane avrebbe raggiunto: “Mia sorella è molto legata ai miei genitori, certe sere dorme ancora insieme a loro. Chiunque sappia qualcosa in più su questo ragazzo, per favore ci contatti, perché siamo molto in pensiero, anche se si è allontanata volontariamente. Vogliamo sapere se sta bene. Luisa ti prego torna a casa, mamma e papà stanno crollando. Aiutateci per favore”

I carabinieri di Boscoreale sono al lavoro per cercare Luisa che il giorno della scomparsa indossava una canotta, dei jeans chiari e delle scarpe Hogar color oro.

Potrebbe anche interessarti