Muore stroncato da un infarto Francesco Caccavale, patron del Teatro Augusteo

Francesco Caccavale

Stamattina, per l’intera città di Napoli, il risveglio non è stato dei migliori. Una spiacevolissima notizia ha fatto il giro del web: purtroppo è morto Francesco Caccavale, storico patron del Teatro Augusteo, nonché uno degli artisti simbolo della cultura partenopea e manager ed impresario che ha accumulato una grande esperienza durante i suoi lunghi anni di carriera, iniziata in giovane età.

Il decesso è stato improvviso: è stato stroncato da un infarto, poco prima di mezzanotte. Si trovava in vacanza con sua moglie Albachiara Ammendola a Lacco Ameno. I funerali si terranno domani presso la “Chiesa degli Artisti” a Piazza Trieste e Trento.

Ricordiamo che, oltre al suo impegno costante ed al suo prezioso contribuito in ambito teatrale, ultimamente, nonostante i tagli apportati dal governo Renzi, aveva continuato, senza mai fermarsi, a far fronte alla crisi del settore. Ciò attesta che chi ha innata passione per ciò che fa non si ferma davvero davanti a nulla, tentando di proteggere in tutti i modi ciò che ama.

Potrebbe anche interessarti