Controlli contro le attività abusive: i verbali ammontano a 26mila euro

abusivi

Un comunicato, inviato dall’ufficio stampa del Comune di Napoli, informa che sono sono stati effettuati controlli, da parte della polizia municipale di Chiaia, per prevenire l’abusivismo commerciale e favorire così l’accoglienza, nel mese di agosto, nelle aree più frequentate dai turisti e da coloro che sono rimasti in città. I risultati di tale operazione? Le cifre totali dei verbali ammontano a circa 26mila euro.

Ecco il testo integrale: “Nell’ambito delle attività disposte per il mese di Agosto per assicurare la massima accoglienza nei punti di maggior attrazione per i turisti e i cittadini napoletani rimasti in città, gli Agenti della Polizia Municipale di Chiaia hanno effettuato controlli atti alla prevenzione e repressione del fenomeno dell’abusivismo commerciale lungo la via Caracciolo, con particolare attenzione nella zona della Rotonda Diaz.
Nel corso delle operazioni sono stati verbalizzati n° 7 titolari di chioschi e ristori mobili per la violazione dell’art 20 CdS -in quanto occupavano abusivamente suolo pubblico con tavoli e sedie- L’area veniva subito sgomberata e ripristinato lo stato dei luoghi.

L’intervento è proseguito sul lungomare dove cittadini extracomunitari esponevano senza alcuna autorizzazione merce e chincaglieria varia, i quali alla vista della Polizia Municipale si davano alla fuga, i controlli hanno portato anche al sequestro di  n.1668 borse contraffatte di varie e note “case di moda”. 

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più