Scoperti ladri di fortuna, rubavano giocate del lotto e vincevano anche

superenalotto

Quarto. Ladri di fortuna si impossessavano delle ricevute del superenalotto. Una scoperta fatta dalla polizia municipale nel corso di un’indagine sui rifiuti.

Mentre gli agenti erano a lavoro, hanno rinvenuto, tra i rifiuti abbandonati illegalmente, alcuni scatoloni contenenti centinaia di ricevute del superenalotto. Tale scoperta ha insospettito gli agenti che hanno approfondito le indagini affidandosi ai fotogrammi registrati da una videocamera dai quali è emerso che ad abbandonare quegli scatoloni era qualcuno alla guida di una Fiat Punto.

Le giocate provenivano da una ricevitoria di Qualiano, così gli agenti hanno provveduto a convocare il proprietario e ad interrogarlo. L’uomo, completamente estraneo ai fatti, si è insospettito e si è messo a guardia fuori la sua ricevitoria provvisto di cellulare per riprendere eventuali furti. E così è stato, dopo poco è sopraggiunta una Fiat Punto dello stesso colore di quella indicata dagli agenti, con alla guida una donna che, una volta arrivata, è scesa dall’autovettura prelevando gli scatoloni che sarebbero dovuti essere invece prelevati da una ditta specializzata.

Le immagini sono state consegnate immediatamente agli agenti della polizia che hanno individuato gli autori del furto, ma soprattutto dello scarico illegale dei rifiuti.

Fonte: ilmattino.it

Potrebbe anche interessarti