Giugliano. Bimbo di tre anni colpito da un proiettile vagante

Ambulanza

Bimbo di tre anni è giunto all’Ospedale Moscati di Aversa con una profonda ferita all’occhio. A riferirlo è Il Mattino.

I genitori del piccolo hanno raccontato che è stato colpito da una scheggia o proiettile vagante. I medici sono intervenuti immediatamente per soccorrerlo e per salvargli la vita.

Attualmente ricoverato all’ospedale Santobono di Napoli e sulla vicenda indagano i carabinieri della compagnia di Giugliano che stanno tentando di ricostruire il caso. Probabilmente il bambino è stato colpito da alcune schegge di un proiettile sparato in via Sorbe Rosse a Giugliano, zona di campagna, ma vicino al centro abitato. Non è ancora chiaro se l’episodio sia legato al clima di violenza che in questi giorni sta insanguinando il capoluogo campano con numerosi agguati e sparatorie nell’ambito della faida tra clan rivali. Indagano gli inquirenti.

Potrebbe anche interessarti