Orgoglio meridionale: Pennetta e Vinci scrivono la storia del tennis!

Pennetta e Vinci

Una brindisina e una tarantina espugnano gli Stati Uniti. Flavia Pennetta, 33 anni, e Roberta Vinci 32enne, conquistano la finale di un grande slam: gli Us Open, realizzando un’impresa storica per il tennis italiano. Mai nessuna tennista tricolore era stata capace di arrivare fino in fondo, questa volta la storica impresa è riuscita a due ragazze nel pieno della maturità professionale.

Con questo meraviglioso risultato, le due azzurre pugliesi entreranno nelle prime 15 posizioni del ranking Wta. Se ad aggiudicarsi la vittoria, dovesse essere la Pennetta, fidanzata del tennista Fognini, si assicurerebbe l’ottava posizione mondiale.

Ieri l’impresa storica della Vinci che ha battuto la più forte del mondo, Serena Williams, forse anche la più talentuosa di tutti i tempi. Perso il primo set, la tarantina è stata capace di tenere botta alla robusta americana, scioccata dalla resistenza dell’italiana. Una partita giocata anche sui nervi, tesi per la Williams.

Un giorno prima, la sua amica, Pennetta, aveva invece battuto la numero 2 del mondo Simona Halep in appena un’ora di gioco. Quest’oggi le due meridionali scriveranno la storia del tennis italiano. L’attesa sta per concludersi, le due ragazze meritano di essere celebrate al pari di tanti altri campioni di sport più seguiti. In molti non hanno l’esatta percezione di cosa siano riuscite a realizzare.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più