MESSAGGIO POLITICO ELETTORALE

Quasi pronto il nuovo regolamento per i padroni della strada: i taxi collettivi

Taxi collettivi

Questa estate era stato scongiurato lo sciopero dei taxi collettivi a Torre del Greco, da circa un anno in trattativa con il Comune per una revisione del regolamento che dovrebbe portare l’aumento della tariffa da 1 euro ad 1,20 centesimi di euro. Ecco la nota stampa inviata dal comune corallino:

Riassetto dei percorsi, redistribuzione dei turni, revisione delle tariffe: è all’attenzione della preposta commissione consiliare ai Trasporti il nuovo regolamento per il servizio di taxi collettivi a Torre del Greco. Dopo gli incontri dei mesi scorsi promossi dal consigliere delegato ai Trasporti, Ottavio Bello, su indicazione del sindaco Ciro Borriello, la bozza è stata sottoposta in questi giorni ai componenti della commissione consiliare preposta presieduta da Pasquale Brancaccio

“Alla prima seduta – fa sapere Bello – sono stati invitati i rappresentanti sindacali dei lavoratori, con la partecipazione del responsabile Silt-Confcommercio Napoli Paolo Esposito e di un delegato di Antonietta Ottaviano per la sigla Tassisti napoletani uniti. Sul tavolo dei componenti della commissione, c’è un regolamento venuto fuori dopo una serie di incontri svoltisi durante l’estate, che hanno portato a comprendere nelle nuove norme le richieste dell’amministrazione comunale e le legittime aspettative dei titolari delle concessioni dei taxi collettivi“.

“Sulla scorta del lavoro prodotto nella commissione consiliare preposta – conclude il delegato del primo cittadino in materia di Trasporti – verrà fuori la bozza definitiva di regolamento del servizio che sarà poi sottoposta all’attenzione della specifica commissione consuntiva, presieduta da Ciro Intoccia, per l’approvazione delle nuove regole in materia di taxi collettivi in città“.

Potrebbe anche interessarti