Scavi di Pompei: in arrivo la nuova stazione ferroviaria

scavi di pompei

Trentacinque milioni di euro e due anni di lavori: sono questi i tempi e le cifre stimate per la realizzazione di una nuova stazione ferroviaria che sarà direttamente collegata ai meravigliosi scavi archeologici di Pompei.

A realizzare il progetto, presentato nelle ultime ore nella sede del Mibact e approvato dal Comitato di gestione della ‘buffer zone’, saranno le Ferrovie dello Stato che avranno il compito di garantire il collegamento tra gli scavi e tutta la rete ferroviaria nazionale per poter offrire a turisti e cittadini un servizio diretto, comodo e veloce con il sito archeologico.

Secondo quanto pubblicato dalla Repubblica.it, la nuova stazione si chiamerà “Pompei Scavi” e permetterà un interscambio con la Circumvesuviana Napoli-Sorrento, con treni ad alta velocità e con altri trasporti via terra della regione. Alla stazione sarà inoltre affiancato un parcheggio di interscambio munito di circa 200 posti auto.

Come dichiarato da Dario Franceschini, il progetto è “linea con gli obiettivi del governo di investire su grandi attrattori turistici”.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più