Poliziotto ferito a Fuorigrotta, paura tra la gente: “Si sono sparati un’altra volta…”

sparatoria Fuorigrotta

A pochi passi dalla Cumana di Fuorigrotta ieri sera intorno alle ore 20,00 il caos cittadino è stato improvvisamente interrotto da alcuni colpi di pistola. Tra la gente si è consumato un conflitto a fuoco tra una banda di banditi e una pattuglia della polizia.

Una sparatoria sanguinosa di cui si è sparsa subito la voce. Come pubblicato da IlMattino.it, chi si è spaventato è fuggito via ma i curiosi in pochi minuti hanno formato una piccola folla sul posto, in quel luogo dove un agente di polizia, un “poveriello” che stava semplicemente facendo il suo lavoro, è stato gravemente ferito e dove il suo sangue ancora fresco macchia il marciapiede.

Tra la polizia scientifica, fotografi e giornalisti c’è chi cerca di sporgersi oltre i sigilli per guardare e avere la conferma di ciò che si dice in giro: forse un agguato di camorra, l’ennesimo registrato nelle ultime settimane.

Sono le prime fasi delle indagini e, mentre i curiosi cercano di capire cosa sia successo, una donna chiede: “Ma che è successo, si sono sparati un’altra volta tra di loro?”. Tutti sono ormai consapevoli del fatto che i fenomeni criminali non sono finiti e che in qualsiasi momento potrebbero ancora colpire ogni angolo della città.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più