Morto il ragazzo travolto dal treno della Circumvesuviana. Il sindaco: “In cielo c’è un Angelo in più”

antonio di rosa

E’ morto il ragazzo travolto dalla CircumvesuvianaAntonio Di Rosa dopo tre giorni di agonia si è spento poco fa all’ospedale Loreto Mare di Napoli.

A dare la notizia è il sindaco, Ciro Buonajuto che era rimasto in contatto coi familiari del ragazzo. Vani sono stati i tentativi dei sanitari di salvarlo. “In cielo c’è un Angelo in più. – scrive sulla sua pagina Facebook, il sindaco di Ercolano – Ora è il momento di unirsi tutti in un abbraccio alla famiglia di Antonio. In segno di lutto, tutte le manifestazioni pubbliche in programma domani a Ercolano sono rinviate“.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più