Adda Passà ‘a Nuttata: il riscatto di Napoli appartiene ai napoletani!

Adda Passà 'a nuttata

Adda passà ‘a nuttata” ritorna nelle vie napoletane con il progetto “Adotta una strada”. Domenica 06 dicembre dalle ore 11.30 alle ore 13.00, i volontari dell’associazione saranno a Viale dei Pini, strada situata nella zona ospedaliera di Napoli da tempo abbandonata al suo destino di incuria. La via sarà finalmente resa accogliente: sarà continuamente pulita ed inoltre verranno anche adottate delle aiuole, seminando delle nuove piantine.

Tra i volontari che parteciperanno alla ripulita del viale ci saranno molti disoccupati, per i quali è previsto un rimborso spese per un lavoro che non si fermerà alla sola giornata di domenica ma continuerà nel tempo a venire. Per tale motivo saranno raccolte delle donazioni spontane e sarà fatto firmare un documento nel quale si garantirà l’impegno nel mantenerla nel decoro e pulizia previsto dal progetto.

Proprio nello spirito ottimistico del loro nome, Addà passà a nuttat”, Davide D’ Errico e il gruppo di giovani che collabora con lui si sono impegnati da subito nell’iniziativa “Adotta una strada”. La delibera di giunta numero 671 è stata approvata il 18 settembre 2014, per la riqualificazione, l’affidamento e la cura degli spazi urbani del Comune di Napoli.

Lo scopo dell’organizzazione è proprio quello di lanciare iniziative per il miglioramento della città e mirate alla denuncia dei disservizi pubblici. Ed è proprio dove non arrivano le istituzioni che arrivano i cittadini. Questo è quello che insegnano i ragazzi di “Adda passà ‘a nuttata”.

Tra le operazioni significative, certamente possiamo ricordare ciò che hanno fatto a Piazza Nazionale. L’intero spazio ha ripreso vita grazie anche all’appoggio economico da parte dell’amministrazione comunale. I soldi utilizzati da De Magistris sono stati quelli sequestrati ai posteggiatori: un forte segnale che dimostra quanto sia importante lottare contro l’ illegalità diffusa che blocca la produzione di ricchezze e servizi della comunità.

Le iniziative di “Adda passà ‘a nuttata” spaziano dall’ ambito sociale a quelle di volontariato. Grazie alle loro idee di coinvolgimento i ragazzi stanno ottenendo degli ottimi risultati. L’ intento è quello di far crescere dentro ogni singolo napoletano il senso di collettività che spesso viene sovrastato dalla solita mentalità del “il problema non riguarda me!”.

L’associazione rincuora e regala un filo di speranza che si basa sulla concretezza delle azioni da parte di gente qualunque. Gesti reali che smuovono il motore sociale napoletano, dimostrando che l’occasione di riscatto appartiene anche e soprattutto ai napoletani.

Potrebbe anche interessarti

Su questo sito web utilizziamo strumenti di prima o terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy