Mark Zuckerberg diventa papà e decide di donare il 99% delle sue azioni

Mark zukemberg

Mark Zuckerberg, fondatore e amministratore delegato del social network Facebook, ha annunciato, a seguito della nascita della figlia avuta con Priscilla Chan, l’intenzione di donare nel corso della sua vita il 99% delle sue azioni Facebook periniziative filantropiche creando la Chan Zuckerberg Initiative. L’obiettivo della donazione, che vale in totale 45 miliardi di dollari, è promuovere l’uguaglianza e aumentare il potenziale umano.

L’amministratore delegato di Facebook esprime le sue intenzioni in una lettera alla figlia: “Come tutti i genitori vogliamo che tu cresca in un mondo migliore rispetto al nostro. Faremo la nostra parte e non solo perché ti amiamo, ma perché abbiamo una responsabilità morale di fronte a tutti i bambini della prossima generazione” – scrive Mark, che intende dare alle future generazioni maggiori possibilità per poter studiare concedendo l’accesso ad internet ad un numero sempre maggiore di persone. Ad oggi più della metà della popolazione globale non ha l’accesso ad internet e l’iniziativa da un lato serve ad aumentare le opportunità di crescita e di studio, dall’altra ad incrementare i posti di lavoro.

Zuckerberg però ammette che la tecnologia da sola non basta a risolvere i problemi, che il suo è solo un piccolo contributo e che un mondo migliore si costruisce anche partendo da comunità forti.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più