Giugliano, allarme bomba in una filiare del Banco di Napoli

carabinieri

Questa mattina in piazza Gramsci a Giugliano si è scatenato il panico. Alla filiare del Banco di Napoli è giunta una telefonata anonima, con la quale si è avvisato il personale della presenza di un pacco bomba all’interno della struttura di credito.

Dopo la chiamata, per questioni di sicurezza, sono stati evacuati tutti i dipendenti che come ogni mattina aspettavano di poter accogliere i numerosi clienti in attesa. Secondo quanto pubblicato da Ilmeridianonews.it, dopo aver sgomberato i locali, sul posto sono immediatamente giunti i Carabinieri del Comando di Giugliano e gli agenti della Polizia Municipale. Per scongiurare il pericolo, questi ultimi hanno ispezionato la zona alla ricerca di un eventuale ordigno esplosivo.

Per fortuna l’allarme è rientrato in breve tempo. Nel Banco di Napoli e nei sotterranei non sarebbe stato trovato dagli esperti alcun ordigno esplosivo e nessun elemento che potesse insospettire. Per questo motivo anche l’arrivo degli artificieri è stato evitato.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più