Foto. Napoli Varsavia, scontri tifosi. Sequestrato un arsenale per la guerriglia

peppe ssc
Le foto sono della pagina Facebook Peppe SSC.

Sette i napoletani arrestati dopo gli scontri con i tifosi polacchi. A finire in manette anche due bulgari, gemellati con i napoletani.

Come riferisce Il Mattino, in cella sono finiti anche sette polacchi, mentre altri 75 sono stati portati nella caserma Iovino per essere identificati. Le accuse cono di rissa aggravata, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale, mentre per uno dei polacchi si contesta il reato di porto abusivo di coltello.

Il bilancio della notte di guerriglia conta 11 feriti tra poliziotti e carabinieri oltre a 3 polacchi. Inoltre è stata bruciata un’auto in via Marina e aggredito un giovane napoletano nella stessa zona.

La polizia ha sequestrato numerose armi, tra cui sassi, razzi, spray al peperoncino e coltelli appartenenti ai tifosi del Legia Varsavia. Possedevano un vero e proprio arsenale da usare per la guerriglia a Napoli.

Le foto sono della pagina Facebook Peppe SSC.

 

12366414_991964374194542_3265994540234626692_n
Le foto sono della pagina Facebook Peppe SSC.
12347856_991964360861210_1742688296238602540_n
Le foto sono della pagina Facebook Peppe SSC.

12345523_991964344194545_5690240172075006438_n

Potrebbe anche interessarti