Video. Salernitana-Cagliari, vergogna all’Arechi. Rissa e lancio di oggetti per l’esultanza sudamericana

Salernitana-Cagliari

Una vigilia di Natale a dir poco turbolenta per il calcio italiano che decide di mostrare il lato peggiore di sè nel torneo di Serie B nel corso della partita Salernitana-Cagliari. I granata, ormai in piena zona retrocessione, non digeriscono l’esultanza del colombiano Tello che sigla il 2-0 improvvisando una danza sotto la curva del tifo caldo dei padroni di casa.

L’attaccante sardo viene inseguito dai calciatori di casa, innescando un parapiglia che coinvolge molti. E’ caos sul terreno di gioco, con i “tifosi” che cominciano a lanciare oggetti in campo.

L’arbitro estrae diversi cartellini rossi: il primo ad esserne vittima è proprio l’autore del goal, poi finiscono sotto la doccia altri 3 calciatori.

Uno spettacolo a dir poco vergognoso: Tello, da buon sudamericano, non appare voler prendersi gioco dei tifosi di casa ma semplicemente festeggiare la gioia per la rete siglata a modo suo, con una danza. Sportività ai minimi termini, si assiste a qualcosa di incredibilmente vergognoso.

[youtube width=”100%” height=”360″]https://www.youtube.com/watch?v=MVqPTCa9LEY[/youtube]

 

 

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più