Capodanno, contro i botti nasce ‘a Bomba Infante

image-29-12-15-11-40-1

Il Capodanno si avvicina e tantissime sono le iniziative contro i botti di fine anno. Anche dal mondo enogastronomico campano parte questa campagna. Dopo Sorbillo anche Casa Infante ha deciso di schierarsi contro l’uso di petardi per festeggiare l’arrivo del 2016.

Marco, Fabio e Patrizio Infante lanciano il loro messaggio con  “’A Bomba Infante”, un dolce cremoso al cucchiaio contenuto in un barattolino di vetro. “Attraverso la nostra produzione, cerchiamo di lanciare messaggi sociali importanti – spiega la famiglia Infante – soprattutto ai giovani. Ogni anno i danni provocati dai botti di Capodanno sono innumerevoli, nel nostro piccolo cerchiamo di fare qualcosa di importante per convincere le persone che è meglio stare in famiglia e festeggiare con i propri cari, magari gustando un bel dolce, piuttosto che rischiare la vita con i botti pericolosi”.

La famiglia Infante, eredi della tradizione di Leopoldo, è sempre molto attenta al sociale, come ha già dimostrato in passato con il Ciortino, il biscotto portafortuna realizzato in collaborazione con l’Associazione Scugnizzi, e con la partecipazione ad eventi dedicati alle persone diversamente abili. Il messaggio è chiaro e diretto: “A Capodanno dici no ai botti, sparati ‘A Bomba Infante”, che potete trovare in tutti i punti vendita Leopoldo dal 1940 e Casa Infante.

image-29-12-15-11-40

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più