Pomigliano. Donna precipita dal tetto, muore sul colpo. Il marito colpito da infarto

cadavere morto lenzuolo

Terribile tragedia a Pomigliano d’Arco in provincia di Napoli, dove una donna (A. N. 58 anni) è precipitata dal tetto di un palazzo andando a schiantarsi su un’auto parcheggiata in sosta.

L’ipotesi sulla quale stanno lavorando gli investigatori è quella del suicidio. L’episodio è avvenuto di fronte l’Asl cittadina, nei pressi del negozio Original Marines. La donna era un’insegnante in pensione, come riferisce Retenews 24. Tra i motivi che l’hanno spinta al folle gesto, non si esclude la possibilità che la donna non potesse vivere con i soldi della pensione, come riferisce Oggi Scuola.

Sul posto sono giunti i carabinieri che stanno accertando la dinamica dell’accaduto. La donna 58enne era sposata con un ex dipendente dell’Alenia che appena venuto a conoscenza della tragica morte della moglie ha avuto un infarto.

Seguiranno ulteriori aggiornamenti.

Potrebbe anche interessarti