Nuova allerta meteo a Napoli. Queste le zone che verranno colpite

Vento forte a Napoli

La Protezione Civile comunica una nuova allerta meteo e che, visto il bollettino emesso dal Dipartimento Nazionale della Protezione Civile di avviso di condizioni meteorologiche avverse, si prevede maltempo a partire dalle ore 10:00 di lunedì 11 Gennaio 2016 e per le successive 24 ore.

 Sono previsti i seguenti fenomeni meteorologici:

Zone di Allerta: 1-3-5-6-8 (vedi in basso)

  1. Venti:Forti sud – occidentali.
  2. Mare:Agitato.

Zone di Allerta: 2-4-7 (vedi in basso)

Venti: Forti sud – occidentali.

Le “Zone D’Interesse”

Zona 1: Piana campana, Napoli, Isole, Area Vesuviana;
Zona 2: Alto Volturno e Matese;
Zona 3: Penisola sorrentino-amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini;
Zona 4: Alta Irpinia e Sannio;
Zona 5: Tusciano e Alto Sele;
Zona 6: Piana Sele e Alto Cilento;
Zona 7: Tanagro
Zona 8: Basso Cilento.

La Protezione civile INVITA I SINDACI DELLA REGIONE CAMPANIA, AMBITO RISPETTIVE COMPETENZE E RESPONSABILITÀ IN MATERIA DI PROTEZIONE CIVILE, A VIGILARE LE AREE A VERDE PUBBLICO E LE STRUTTURE SOGGETTE A SOLLECITAZIONI DEI VENTI (CARTELLONI PUBBLICITARI, PALI PUBBLICA ILLUMINAZIONE, ANDITI E PONTEGGI, TETTOIE E TETTI IN TEGOLE, ETC.); SINDACI DEI COMUNI COSTIERI E DELLE ISOLE, SONO INVITATI A PRESTARE ATTENZIONE AI MEZZI IN NAVIGAZIONE E ALLE AREE E LE MARINE ESPOSTE AL MOTO ONDOSO. SI RACCOMANDA DI PRESTARE ATTENZIONE AI PROSSIMI AGGIORNAMENTI SU TALI FENOMENI. INFINE, SI RICORDA CHE PERMANE LO STATO DI VIGILANZA RINFORZATA PRESSO LA S.O.R.U. CHE PROVVEDE AL MONITORAGGIO STRUMENTALE DEI FENOMENI IN ATTO E DI QUELLI ATTESI FINO AL LORO ESAURIMENTO.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più