Reggia di Portici. Nuovo progetto per rilanciare la terza meraviglia di Carlo di Borbone

Reggia di PorticiContinua il progetto di valorizzazione di uno dei complessi storici e monumentali più belli della nostra regione.

Infatti la Reggia di Portici, terza meraviglia di Carlo di Borbone, è oggetto di un importante avviso pubblico per l’assegnazione in concessione dei locali, di proprietà della Città Metropolitana posti su via Università.

Ad annunciarlo, sulla sua pagina facebook ufficiale riportando l’articolo di OmniNapoli, è David Lebro, consigliere delegato al Patrimonio, Infrastrutture e Lavori Pubblici della ex Provincia.
Con tale bando tutti gli interessati potranno partecipare all’avviso pubblico per l’assegnazione in concessione dei locali, di proprietà dell’Ente, posti su via Università. Ben 11 locali, posti nel piano, posti al piano terra del complesso immobiliare della Reggia, prospicienti la via Università, saranno affidati in concessione ad operatori economici.

In particolare “saranno ritenute idonee le attività di tipo terziarie, commerciali e/o artigianali o anche associazioni culturali e/o di interesse con il sito reale, capaci di innescare meccanismi di rivitalizzazione del Sito stesso. Le attività da allocare potrebbero riguardare: attività di ristorazione, punto di ristoro con degustazione e vendita di prodotti enogastronomici tipici, vineria, caffè letterario, botteghe e/o laboratori di artigianato locale di tipo creativo e artistico, editoria e commercio librario, o attività di servizio al turismo. La durata della concessione sarà di 12 anni, con possibilità di rinegoziazione da esercitare un anno prima della scadenza del contratto“.

Un importante passo avanti, non solo per la valorizzazione del prezioso sito culturale ma anche una fondamentale possibilità per la riqualificazione dell’intera area urbana posta a ridosso della Reggia.

Potrebbe anche interessarti