Giovane scompare da San Giovanni a Teduccio: i genitori “aiutateci a trovarlo”

Vincenzo Amendola scomparso

Vincenzo Amendola, 18 anni, è scomparso lo scorso 5 Febbraio 2016 da San Giovani a Teduccio, dove viveva con i familiari in una delle zone conosciute come “il bronx”. Giuseppe e Anna Rinaldi, i genitori del giovane, hanno lanciato un appello su ilMattino.it chiedendo aiuto nelle ricerche. Al momento della scomparsa il ragazzo indossava un lupetto color fango, dei pantaloni beige, un cardigan di colore blu con cappuccio e scarpe da ginnastica. Ha un’andatura leggermente claudicante e un tatuaggio che raffigura una carpa giapponese accompagnato dalla scritta “Elena”, sull’avambraccio destro.

Vincenzo è uscito di casa la notte del giovedì 4 Febbraio, come spesso accadeva, ma il venerdì mattina non ha più fatto ritorno. Pertanto chiunque incontri il giovane è pregato di contattare i genitori al 3341412564 e 3204464903 o alle forze dell’ordine. Il prossimo Mercoledì 17 febbraio ci sarà una fiaccolata a San Giovanni a Teduccio, alle ore 16.00, indetta  dall’associazione “Bublibù” per chiedere a Vincenz di tornare presto a casa.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più