Battipaglia. Festa in famiglia si trasforma in tragedia: ventenne perde la vita

Sara Rossomando, morta a Battipaglia
Sara Rossomando

Battipaglia – Una festa di famiglia si è trasformata in tragedia, sabato sera a Campolongo, dove una ragazza ha perso improvvisamente la vita a causa di un malore. Secondo quanto riporta il Mattino, Sara Rossomando, 20enne di Battipaglia, si trovava a casa di uno zio e festeggiava insieme a tutta la sua famiglia quando, senza un apparente motivo, si è accasciata a terra ed ha perso i sensi.

I parenti hanno subito cercato di rianimarla, ma, non riuscendoci, hanno allertato il 118. Nulla è stato possibile per gli operatori sanitari che, all’arrivo, hanno trovato la ragazza priva di vita. Stando ai primi referti sarebbe stato un infarto addominale o un aneurisma a stroncare la giovane, ma, al momento, non sembrerebbe in corso alcuna indagine ed sul corpo non sarebbe stata richiesta l’autopsia. Una tragedia ingiustificata, quindi, dal momento che Sara godeva di ottima salute, unica ombra potrebbe essere un intervento chirurgico al quale si era sottoposta per farsi impiantare un palloncino intergastrico a scopo dimagrante.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più