Verranno riqualificati 4 impianti sportivi: a Ponticelli, Barra, Sanità e Fuorigrotta

impianti sportivi

Sono state approvate dalla Giunta Comunale, su proposta dell’Assessore allo Sport Ciro Borriello le delibere che approvano gli studi di fattibilità relativi ai progetti di riqualificazione e gestione di 4 strutture sportive cittadine nelle zone di Ponticelli, Barra, Sanità e Fuorigrotta.

Si tratta degli atti coi quali l’Amministrazione Comunale dichiara il pubblico interesse per le struttura in oggetto facendo partire così l’iter, previsto dalla Legge 147/2013 per la riqualificazione di un impianto sportivo a costo zero per l’Amministrazione Comunale e, anzi, con un canone annuale a favore del Comune e nel contempo sarà garantita la pratica sportiva per tutte le fasce sociali disagiate.

 

Pala Vesuvio : La  società Nonsoloeventi s.r.l. con lo studio di fattibilità presentato chiede l’affidamento delle seguenti strutture del Pala Vesuvio:

Palazzetto dello sport con pista Indoor di atletica leggera con tribune per 3.700 spettatori;   tutte le aree esterne costituite da 2 campi polivalenti, 2 campi di calcetto, viali ed aree a verde, area esterna di circa 1750,00 mq attualmente abbandonata da destinare ad area gioco per i bambini per un importo complessivo di 1 milione e 250mila euro.

 

Impianto Sportivo F. Dennerlein in via delle Repubbliche Marinare : L’intervento, proposto dalla Società Sportiva Centro Ester prevede la riqualificazione e la gestione dell’intero palazzetto – palestra – piscina – campo calcetto scoperto, con la realizzazione di interventi di risanamento e ristrutturazione finalizzati alla messa in sicurezza ed adeguamento impiantistico ed igienico sanitario, interventi di riqualificazione delle strutture sportive esistenti per un investimento materiale pari ad € 520.330.

 

Stadio S.Gennaro dei poveri In Via S.Gennaro dei poveri alla sanità 5 : la proposta dell’ ASCD Materdei Calcio preved e interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria che consistono in: pavimentazione con manto erboso artificiale per il campo di calcio a 11 e dei 2 campi uno di calcetto e uno polifunzionale per un investimento complessivo di € 800.000.

 

Impianto sportivo comunale “La Pegna” sito in via Canzanella vecchia 28 : la proposta della ASD Ginnastica Campania 2000,   relativa alla riqualificazione ed alla   gestione dell’impianto sportivo prevede investimenti per un importo complessivo di 395.000 € e in particolare il pr o getto prevede: la realizzazione di una sala di potenziamento/fitness; realizzazione di nuovi spogliatoi e area ristoro. In fine il progetto prevede interventi di efficientamento energetico della struttura attraverso l’installazione di pannelli fotovoltaici.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più