Pomigliano. Donna semina il panico in strada con un coltello, poi si ferisce

coltelloPomeriggio di terrore quello vissuto dai cittadini di Pomigliano d’Arco. Nel centro della città infatti, una donna avrebbe iniziato a creare il panico tra i passanti. Brandendo un coltello, avrebbe minacciato di suicidarsi a chiunque volesse prestarle soccorso, arrivando fino a procurarsi delle ferite. La donna, come riporta il Mattino.it, sarebbe una 52enne di origini russe. Durante questo episodio, sarebbe apparsa in forte stato di agitazione e, probabilmente, anche ubriaca.

Avvistata a Via Pirozzi, qualcuno avrebbe provato prima ad intervenire, ma senza successo. Poi, la decisione di chiamare il 112, allertando così i carabinieri. Solo grazie all’intervento delle forze dell’ordine, sarebbe stato possibile fermare la donna, che si era procurata ferite ai polsi e sulle braccia. Successivamente, sarebbe arrivata anche un’ambulanza che avrebbe prestato soccorso alla 52enne. Ancora non sono chiari i motivi che avrebbero spinto la donna a questo assurdo gesto.

Potrebbe anche interessarti