Gli scavi di Pompei sbarcano sui social e nasce il braccialetto per i turisti. Funziona così


PUBBLICITA' ELETTORALE

Scavi PompeiLo scorso 3 aprile, in occasione della Domenica al Museo, gli scavi di Pompei sono risultati il secondo sito archeologico più visitato d’Italia con oltre 29.000 visitatori dietro il Colosseo. Un’ascesa continua di turisti che sta facendo stropicciare gli occhi anche al Ministro della Cultura Dario Franceschini.

Il sapore antico della Pompei che fu sbarca così sui social con una pagina facebook, intagram e twitter dedicata agli intenrauti, dal nome “Pompei – Soprintendenza“. Un modo innovativo per avvicinare un numero sempre più folto di appassionati e curiosi del sito archeologico. L’iniziativa rientra nell’ambito del “Grande Progetto Pompei”.

C’è un’ulteriore novità che prenderà il via dal prossimo 2 maggio. Si tratta di una sperimentazione: il braccialetto per i turisti. Ad ogni visitatore sarà attaccato al polso un “braccialetto” grazie al quale ogni turista nell’arco di 6 ore potrà entrare ed uscire dagli scavi senza problemi.

 

Potrebbe anche interessarti