Cilento. Adotta una capra su Facebook. Il progetto per restare nella propria terra

capra
Foto dalla pagina Facebook di “Giovani Speranze”

Vuoi adottare una capra a distanza? Da oggi si può e su Facebook. E’ il sogno di alcuni giovani del Cilento che hanno avviato un progetto per la salvaguardia della specie e per restare nella loro amata terra senza dover emigrare per cercare lavoro.

Si tratta già di 21 caprette che brucano in un terreno recuperato e riqualificato a Novi Velia nel Cilento. Antonio, Gaetano, Angelo e Nello volevano mettere in atto un progetto legato alla pastorizia e così insieme a don Aniello Panzariello (in foto) , il parroco di Novi Velia, tra i fautori dell’iniziativa hanno avviato questa bellissima iniziativa che coinvolgerà quanti amano la natura e la propria terra.

Sono arrivate le prime convinte adesioni, – spiegano i ragazzi al Giornale del Cilentoprima ancora che comprassimo le caprette. E’ stato bello: la gente credeva in noi e aderiva, associandosi ancor prima che il progetto prendesse corpo“. Con soli 200 euro all’anno si diventa soci sostenitori di Giovane Speranze e si adotta una capra della quale viene fornita la carta d’identità e l’aggiornamento periodico anche fotografico. Ai donatori, spiegano, verrà regalato periodicamente a scelta formaggio fresco, stagionato o semi-stagionato, ricotta e cacio ricotta e verrà data la possibilità di visitare il centro e conoscere la propria capretta.

In un progetto cosi non ci dobbiamo credere solo noi, in un progetto cosi ci deve credere tutto il Cilento perché questo è solo un esempio di quelle che sono le potenzialità del nostro territorio – spiegano i giovani  -. Noi guardiamo a quello che facevano i nostri nonni e lo reinterpretiamo in una chiave moderna. In questo momento credere in questo progetto significa credere in qualcosa di più ampio, significa credere che nel Cilento si può restare che i nostri olivi sono meravigliosi, che le nostre capre sono meravigliose, che che questa terra ha ancora tantissimo da dare“.

Un’iniziativa che punta anche alla valorizzazione delle tipicità cilentane, della cultura e al recupero delle aree abbandonate del Cilento. Un invito ai giovani a non abbandonare la propria terra e a resistere per proteggere ciò che siamo e ciò che di più bello la natura ci ha donato.

Per adottare una capra bisogna compilare il modulo di adesione: contattare ‘Giovani Speranze’ mail: giovanisperanze2014@libero.it Antonio Rubino, presidente associazione: 380 58 19 049 Oppure su facebook ‘Giovani Speranze’

 

Potrebbe anche interessarti