Napoli. Scuole aperte d’estate e di domenica: la lista delle scuole che hanno aderito

scuola torre del greco

Riportare la “scuola al centro”, questo è il progetto del ministro dell’istruzione Stefania Giannini che in un’intervista ha dichiarato :“Vogliamo lasciare aperti gli istituti medi e superiori durante l’estate e la domenica per i ragazzi che restano a casa e finiscono a passare le giornate per strada. Si potranno usare per fare sport, musica e laboratori. E ai docenti un piccolo compenso aggiuntivo”.

Il progetto, per il quale saranno stanziati ben 10 milioni, prenderà piede in varie città italiane quali Milano, Roma, Palermo e Napoli. E proprio per il capoluogo campano saranno stanziati 4,1 milioni di euro che renderanno possibile tutto ciò che le scuole hanno intenzione di realizzare.

Ovviamente non ci saranno temi sulle materie di studio già affrontate durante l’anno scolastico, ma bensì eventi volti a far si che la scuola diventi un punto di ritrovo per i ragazzi anche durante quei lunghi mesi di pausa.

Il bando di partecipazione per le scuole sarà aperto fino al 20 giugno, e proprio nell’area di Napoli iniziano ad arrivare le prime adesioni da parte delle scuole e anche degli studenti.

Nel rione Sanità hanno già aderito all’iniziativa gli istituti scolastici:
Caracciolo
Angiulli
19° circolo Russo Montale

A Napoli nord:
Istituto comprensivo 61° circolo- Sauro Errico -Pascoli
5° circolo- Montale
72° circolo Palasciano
Gigante- Neghelli

Per l’Area Est:
Sarria-Monti,
Istituto comprensivo 70°circolo Marino – Santa Rosa plesso del lotto O
comprensivo 88° circolo -Eduardo De Filippo della zona Conocal
49° circolo Toti-Borsi-Giurleo 
Solimena

Nel Centro storico:
L’Adelaide Ristori Durante
La Baracce  a ai Quartieri spagnoli

Potrebbe anche interessarti