Made in Sud. Conosciamo Salvatore Catanese, Jack Sparrow partenopeo

jack03

Salvatore Catanese, l’amato Jack Sparrow di Made in Sud, dalla somiglianza impressionante con il reale personaggio sia per movenze che per fisico, si è fatto subito apprezzare per doti di simpatia ,volontà e grande professionalità. Un personaggio che ha da subito “bucato lo schermo” in maniera positiva.

Salvatore è nato a Napoli il 5 novembre del 1981. A 12 anni decise che tre erano le scelte della sua vita: fare l’attore, il cantante o il calciatore.

In realtà è come se avesse realizzato tutti e tre i desideri: A 16 decise di non giocare più a calcio dopo un infortunio,  anche se volendo avrebbe potuto tranquillamente continuare e intraprendere la carriera da professionista.

Dai 17 ai 21 ha cantato in un gruppo vocale, esibendosi in piazze e locali, ha recitato in una compagnia teatrale di giovani, autogestita, iniziando a studiare canto e recitazione.

Ancora oggi si dedica alla sua formazione artistica con grande passione e volontà, consapevole del fatto che chi vuole svolgere questa attività non può pensare di non dover più imparare.

A 22 anni gli fu proposto di salire su un palco da professionista in uno spettacolo natalizio. Ovviamente spavento ed emozione erano “sentimenti” naturali da provare  ma il pensiero della paga che gli proposero diede il giusto coraggio di tentare, da quel momento lavora come professionista da 10 anni.

Molto teatro in ruoli sia comici che drammatici. Poca televisione fino a quando non è arrivata la chance di Made in Sud.

Ha scelto Jack Sparrow perché la sua follia, la sua creatività e il carattere esuberante si possono associare perfettamente alla mentalità del nostro Sud.  Salvatore è fermamente convinto che (Johnny Depp non lo sa)  in fondo Jack sia un po’ napoletano!

Complimenti di cuore a questo ragazzo talentuoso e dalla grande volontà.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=90RAT5viPCo[/youtube]

 

Potrebbe anche interessarti