Napoli. Fingevano di distribuire volantini per rapinare i passanti: fermati da un ex poliziotto

volantinaggio
Si fingevano distributori di volantini pubblicitari
per adescare le loro vittime e derubarle. Sfortunatamente per gli aguzzini, però, tra i malcapitati è finito anche un poliziotto in pensione, che non ha perso il “fiuto” per i criminali.

Ma veniamo ai fatti. L’ex ispettore della Polizia di Stato, nei pressi di Corso Garibaldi, stava prelevando una somma di denaro al bancomat, quando è stato avvicinato da tre uomini, che prima lo hanno immobilizzato e minacciato con un taglierino puntato al fianco, e poi gli hanno sottratto i soldi, 650 euro.

L’ex poliziotto, dopo aver denunciato l’accaduto, ha deciso di collaborare alle indagini. Qualche giorno dopo, infatti, passando per la zona in cui era avvenuto il furto, ha notato due dei tre rapinatori. Così, fermata una pattuglia dei Falchi in transito, i due (entrambi con precedenti penali) sono stati arrestati. Con sé avevano una borsa con volantini pubblicitari e un taglierino, evidentemente pronti a mietere la prossima vittima. Dopo poco, grazie a un’individuazione fotografica, è stato fermato anche il terzo rapinatore.

Il gip ha emesso per i tre un’ordinanza di custodia cautelare in carcere.

Potrebbe anche interessarti