Video. Napoli, in passerella le ragazze non vedenti. Gli incassi per il calciatore malato

passerella

Si è svolta il 28 maggio, a Napoli, in via Santa Teresa degli Scalzi 36, la sfilata delle ragazze non vedenti dell’Istituto “Paolo Colosimo”. Un evento importante e ricco di significato, dove la beneficenza ha incontrato la moda. Modelle per un giorno, le ragazze “non vedenti” hanno indossato abiti donati da Barbaro, il cui ricavato di vendita sarà devoluto alla raccolta fondi per tutte le attività legate al Laboratorio Teatrale dell’associazione Teatro Colosimo: il laboratorio offre ai ragazzi non vedenti ed ipo vedenti, delle grandi opportunità per interagire e comunicare, nonostante i loro “problemi”; e l’evento del 28 maggio, rientra appieno tra queste: occasione unica, quella della sfilata, per emozionare, ed emozionarsi.

La manifestazione è stata interamente curata da Rosa Cannavacciuolo, Chiara Odierno e Antonio Cafasso, e presentata, invece, da Maurizio Palumbo. Grazie alla serata, l’altra parte degli incassi, è stata invece devoluta ad un’ulteriore, importante causa: si tratta della battaglia legata all’ex calciatore Francesco Santonastasio, che sta combattendo contro una malattia sconosciuta con grande dolore e forza al contempo.

Il video è de Il mattino (clicca su per vedere).

Potrebbe anche interessarti