Wimdu. Amalfi è la città balneare più ospitale d’Italia, Sorrento al nono posto

Hotel Antica Repubblica Amalfi

L’estate è arrivata e, come di consueto, migliaia di turisti provenienti da ogni angolo del mondo arriveranno in Italia per godere del nostro clima unico, del mare e delle località incantevoli della nostra costa. Ovviamente, le mete più gettonate per qualunque viaggiatore sono tutte al Sud, specialmente in questo periodo, non è un mistero. Infatti, il sito di viaggi Wimdu, conosciuto in tutto il mondo, ha stilato una classifica con le dieci città balneari italiane più ospitali. Manco a dirlo, nella classifica sono completamente assenti le regioni del Nord Italia, mentre trionfa il Meridione e le Isole, con la Sicilia che domina con oltre metà dei comuni elencati.

costiera amalfitana

Al primo posto, però, come città balneare più ospitale, spicca il comune di Amalfi. Lo storico comune in provincia di Salerno gode di una fama leggendaria nel mondo per la sua bellezza caratteristica e per la meravigliosa costiera su cui poggia. Inoltre, le recensioni ed i feedback lasciati dai turisti ospitati sono sempre state positive, a dimostrazione della gentilezza e dell’attenzione riservata dagli operatori del posto. L’ex repubblica marinara è stata apprezzata principalmente dai turisti tedeschi, circa il 41%, poi dagli spagnoli, il 25% e da quelli nord europei.

sorrento

Amalfi non è l’unica città campana ad essere presente nell’importante lista. Spicca, infatti, anche Sorrento, al nono posto. Merito principalmente degli importanti investimenti sul settore turistico e della bellezza del Golfo di Sorrento. Anche in questo caso i tedeschi si sono dimostrati i più grandi estimatori del posto, seguiti a ruota da spagnoli ed inglesi. Insomma, la Campania riesce ancora una volta a spiccare per le sue bellezze naturali, per la sua accoglienza e gentilezza e per il modo unico in cui riesce a stregare i visitatori.

Potrebbe anche interessarti