Video. Su La7: “A Napoli i bambini non giocano a pallone ma a fare i camorristi”

Sallusti De Magistris

Le elezioni comunali si sono concluse, almeno per quanto riguarda il primo turno, lunedì scorso. A Napoli, netta la vittoria del sindaco Luigi De Magistris, che però dovrà andare al ballottaggio con l’esponente di Forza Italia Gianni Lettieri. Nei vari talk show in tv si sprecano le analisi e i commenti su queste elezioni. A parlare, anche il direttore de Il Giornale Alessandro Sallusti, intervenuto ieri sera a Dimartedì, trasmissione condotta da Giovanni Floris in onda su La7. Nel corso del programma, c’è stato un acceso “faccia a faccia” tra Sallusti e De Magistris.

Durante lo scontro, è emersa una frase a dir poco sconcertante, pronunciata da Sallusti: “C’è un dato oggettivo. Nel corso dei 5 anni di De Magistris, i bambini di Napoli giocano sempre meno a pallone e di più a fare i camorristi. E’ una deriva sociale“. Una dichiarazione che strumentalizza un episodio avvenuto nel maggio scorso. Nello specifico, il video che ritrae alcuni bambini che si divertono a recitare alcune scene tratte dalla serie tv Gomorra. Una dichiarazione, questa di Sallusti, volta a dare un’immagine di Napoli che non corrisponde alla realtà. Di seguito, il video del dibattito tra Sallusti e De Magistris.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più