Vomero, primi locali 100% Pet Friendly. Bar e birrerie per cani

pet friendly 2

Ormai aumentano in continuazione i bar e ristoranti pet friendly per tutti coloro che quando escono non vogliono lasciare da soli i propri cuccioli. Proprio a Napoli il primo ad aprire la lista dei locali pet friendly è stato Gino Sorbillo ma ultimamente ne stanno nascendo di super-specializzati e l’attenzione cresce. Anche al Vomero, in via Santa Maria della Libera i gestori, Antonio e Paolo, non potevano prescindere da permettere l’ingresso ai cani, aprendo la loro birreria.

“La mia ragazza è un educatore cinofilo a casa abbiamo cani e gatti, e quando abbiamo aperto con il mio socio (che tra l’altro ho conosciuto grazie al cane che ci ha fatti incontrare), ci è sembrato naturale accogliere anche loro”, racconta Antonio a Repubblica.it.

Queste sono le parole di Antonio, una vera e propria rivoluzione che non solo permette l’ingresso ai nostri amici a 4 zampe, ma rende anche confortevole il soggiorno con ciotole d’acqua e croccantini serviti proprio dai camerieri, facendo comunque molta attenzione affinché i clienti a 4 zampe non litighino tra loro.

Non è un caso che la nascita di questi locali avvenga proprio al Vomero, infatti proprio nel quartiere napoletano, nonostante le insistenti richieste alla Municipalità, non si è ancora riusciti a creare un posto dove andare, con i nostri amici, senza lasciarli a casa per forza. Se ben educati, i cani con la loro presenza rafforzeranno l’idea che con loro si può stare ovunque senza dar fastidio a nessuno e presto anche le persone prevenute si convinceranno di ciò.

L’altro locale pet friendly è 100 Montaditos, sempre al Vomero: in sala circolano camerieri con ciotoline d’acqua. Posti dove gli animali sono bene accetti e portano armonia sono in continuo aumento e questo non può far altro che piacere agli animalisti. Possiamo dire che d’oggi in poi Napoli è un po’ più vicina a tutti coloro che non vogliono rinunciare ad uscire con i propri cuccioli.

Potrebbe anche interessarti