Biscotto, il cane che fa 16 chilometri per trovare la sua amata in Costiera Amalfitana

sentiero degli dei
Il Sentiero degli Dèi

Lui si chiama Biscotto e ormai è diventato un idolo sulla Costiera Amalfitana, almeno nel tratto tra Positano e Agerola. Il cane in questione due volte alla settimana, senza far sapere nulla ai suoi padroni, sparisce e percorre da solo 16 km tra andata e ritorno per andare a trovare la cagnolina che è la sua passione. Poi, quando ha finito, torna sui suoi passi come se nulla fosse.

Una vicenda che è stata raccontata da Flavio Pagano per il Corriere del Mezzogiorno e che già in poche ore ha suscitato curiosità: Biscotto è stato adottato da due ragazzi di Agerola dopo che un giorno se lo sono visti spuntare in negozio. Così hanno deciso di tenerlo, anche se in realtà il cane fa una vita molto indipendente. La prima volta che è sparito, per i suoi nuovi padroni sono state ore di apprensione perché sembrava che non ci fosse più speranza di rivederlo. Poi è arrivata la telefonata di un amico dello zio dei due ragazzi che stava a Positano, il quale informava che il cane era lì.

Nessuno in realtà ci voleva credere, sembrava impossibile che avesse potuto percorrere da solo il celebre Sentiero degli Dèi. E invece una foto mandata dall’amico dello zio ha chiarito tutto e dimostrato che si trattava proprio di Biscotto.

Da allora, la storia va avanti con regolarità: almeno un paio di volte alla settimana il cane sparisce e va a farsi una gita nel paese vicino, dalla sua ‘bella’, per fare poi ritorno a casa quando ha finito. Così adesso ad Agerola e Positano ormai tutti conoscono il cagnolino innamorato che rimane fedele ai suoi nuovi padroni, in realtà diventato un po’ di tutti, dimostrando che l’amore è più forte anche della distanza. Anche se si tratta “soltanto” di amore canino.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più