Napoli, 16enne massacrato di botte per rubargli un motorino

aggressione torre del Greco

Un ragazzo di 16 anni è stato aggredito e picchiato violentemente. L’aggressione è avvenuta ieri sera, in via Epomeo a Soccavo, quartiere di Napoli. Secondo quanto riportato da Il Mattino, il giovane sarebbe stato inseguito intorno alle 18:30. Gli aggressori (tutti motorizzati), volevano rubargli il motorino. La vittima è stata trasportata all’ospedale San Paolo, presentando numerose ferite al volto.

A parlare, è la mamma del giovane: “Lo hanno massacrato di botte, facendolo cadere a terra con il motorino, ma sappiamo chi è stato e li denunceremo tutti“. Il sedicenne è stato poi trasferito all’ospedale Cardarelli, dove è presente un reparto oculistico, al fine di curare alcune ferite riportate dal giovane all’occhio. Intanto, la Polizia ha avviato le indagini su questa vicenda.

Potrebbe anche interessarti