Puglia, scontro tra treni: serve sangue. Intanto i morti aumentano

scontro treniContinua a crescere il bilancio dei morti e dei feriti causati dal tragico scontro tra due treni avvenuto sulla linea ferroviaria Bari Nord.  Da dieci si è passati a 20 morti accertati, più 32 feriti, di cui almeno 18 sarebbero in condizioni molto gravi.

All’ospedale di Andria, infatti, verrà effettuata una raccolta straordinaria di sangue (serve soprattutto il gruppo 0): per donare è possibile recarsi presso la struttura o mettersi in contatto con la polizia locale al numero 0808721014.

Priva di fondamento è la notizia della necessità di personale medico, paramedico, nonché di presidi medici. La regione Puglia ha comunicato che la Protezione civile regionale si è attivata subito e che il sistema dei soccorsi sta funzionando e gestendo l’estrema emergenza e gravità della situazione. Sono ancora in corso le operazioni di recupero di tutti i passeggeri.

È stato installato sul posto, a cura del servizio 118, un Punto medico avanzato.

Potrebbe anche interessarti