Funicolare centrale, chiusa 10 mesi per lavori di adeguamento: i servizi sostitutivi

Funicolare Centrale
Funicolare Centrale

Cominceranno lunedì 1 agosto e andranno avanti per 300 giorni. Finalmente al via i lavori di rinnovo e adeguamento della Funicolare centrale di Napoli. Ad annunciarlo la stessa ANM, azienda che gestisce i trasporti a Napoli e provincia, specificando che si tratta dei consueti lavori di revisione generale con cadenza ventennale, finalizzati all’adeguamento tecnico dell’impianto in questione.

Ad occuparsene saranno l’impresa costruttrice della Funicolare Centrale, la Leitner, e l’azienda aggiudicataria della gara d’appalto, la Sacmif, il tutto per un costo complessivo pari a 7.131.483 euro (iva esclusa). Soldi che serviranno, in particolare, per la ristrutturazione e l’ammodernamento della linea, la revisione delle carrozze, la sostituzione dell’argano e di altri dispositivi meccanici e dell’impiantistica di rete, compreso il sistema di sicurezza. Al termine dei lavori, inoltre, la funicolare dovrà essere sottoposta a dei collaudi da parte del Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture, senza il cui placet la Funicolare Centrale non potrà riprendere il regolare esercizio.

Ben 300 giorni dovranno passare – fa sapere l’ANM – dall’inizio dei lavori fino al nuovo via libera ministeriale. Praticamente dieci mesi durante i quali i numerosi fruitori della Funicolare Centrale dovranno fare a meno dei servizi di cui sono soliti usufruire e invece cercare modi alternativi per non rinunciare ai propri consueti viaggi. Da questo punto di vista, però, l’ANM ha deciso ovviamente di venire incontro alla sua clientela mettendo a disposizione dei servizi sostitutivi:

A copertura del percorso Palizzi – Piazza Vanvitelli sarà attivo il servizio sostitutivo minibus Linea 635, tutti i giorni dalle ore 06:30 alle 23:30, con una frequenza di 30 minuti. La stazione intermedia della funicolare Centrale Petraio-Palizzi resterà accessibile per tutta la durata dei lavori per facilitare il passaggio dell’utenza da una strada all’altra.
Sul Corso Vittorio Emanuele è attiva la Linea C16 (Mergellina – Piazza Canneto), grazie alla quale è possibile effettuare l’interscambio con le fermate intermedie delle Funicolari Chiaia e Montesanto, poco distanti dall’impianto Centrale. Per raggiungere il centro città sempre dal Vomero si consiglia l’utilizzo della Linea 1 metropolitana.
Per i passeggeri disabili inoltre è attivo anche il servizio TAXI gratuito a chiamata attraverso cooperative convenzionate con ANM.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più