Terremoto, De Magistris applaude i napoletani: “Cuore e generosità, fiero di voi”

terremotoIl devastante terremoto che ha colpito il centro della nostra penisola, ha commosso tutta l’Italia. Anche a Napoli e provincia c’è stata una mobilitazione generale per dare una mano ai soccorsi e a chi ha perso tutto. Raccolte di beni di prima necessità, di alimenti, di materiale per l’igiene personale e di vestiti, sono state prontamente organizzate e sono ancora oggi attive.

Anche il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, tramite il suo profilo Facebook ha sottolineato l’umanità e il cuore della gente partenopea: “Terremoto devastante: Napoli e i napoletani ancora una volta hanno mostrato grande cuore e generosità. Siamo tutti impegnati per stare vicino con i fatti alle persone che soffrono profondamente per questa immane tragedia. Il popolo italiano si è mobilitato. Grazie napoletani, sono fiero del nostro popolo dal cuore infinito!”.

Si legge, inoltre, sempre sulla pagina social di De Magistris, un commento dell’Amministrazione comunale sulla vicenda dello sciacallaggio, che vede coinvolto un pluri-pregiudicato napoletano: “Il Sindaco ha dato disposizioni all’avvocatura municipale di costituire l’Amministrazione comunale come parte civile nell’eventuale processo nei confronti del pluripregiudicato napoletano arrestato mentre tentava di introdursi in una casa disabitata di Amatrice e che è ora recluso nel carcere di Rieti”.

Potrebbe anche interessarti