Università di Salerno, altro importante riconoscimento: il suo ateneo tra i primi 500 del mondo

università di salernoL’Università di Salerno tra le prime 500 università del mondo. A stabilirlo è una Classifica accademica delle università mondiali (Academic Ranking of World Universities – ARWU). La classifica viene stilata ogni anno dall’Istituto di Shangai, ed è una delle più conosciute al mondo insieme alla Times Higher Education World University Rankings.

Il procedimento utilizzato è la comparazione di 1200 complessi accademici sulla base di alcuni criteri come: premi Nobel, riconoscimenti vari, qualità della ricerca e le performance degli iscritti.

Già lo scorso anno l’Università di Salerno aveva ricevuto un riconoscimento importante: il Sole24Ore, infatti, l’aveva indicata come migliore università del Sud Italia.

LEGGI ANCHE
Salerno. Nuovo sbarco di migranti: donne incinte e casi di scabbia

La storia dell’Università di Salerno è davvero ampia ma è a partire dal 1944 che Giovanni Cuomo volle fortemente un Istituto Universitario di Magistero nella città che divenne statale nel 1968 diventando così Facoltà di Magistero dell’Università degli Studi di Salerno. Dal 1969 fu istituita la Facoltà di Lettere e Filosofia che venne seguita dalle Facoltà di Economia e Commercio, Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali e di Giurisprudenza, da un corso completo di Ingegneria, Farmacia, Scienze Politiche, Lingue e Letterature Straniere ed infine dalla Facoltà di Medicina e Chirurgia.

Potrebbe anche interessarti