Ospedale del Mare, De Luca: “Aprirà il 14 dicembre e avrà una fermata della circumvesuviana”

ospedale del mare
ospedale del mare

Il 14 dicembre parte l’ospedale del mare, con l’apertura dei primi tre reparti che garantiranno le prime vere attività ospedaliere“, ad annunciarlo è Vincenzo De Luca, presidente della Regione Campania.

I primi tre reparti che saranno aperti al pubblico saranno radiologia, radioterapia ed emodialisi.Abbiamo fatto un miracolo – ha detto De Luca – in questi mesi per la selezione del personale su cui eravamo a zero e abbiamo concluso la gara per la manutenzione delle tecnologie e degli impianti all’Ospedale del mare. Entro febbraio 2017 parte anche il pronto soccorso e quindi parte nella sua interezza l’attività della struttura che nella nostra idea dovrà diventare la punta di diamante della sanità pubblica campana e un punto di eccellenza di livello internazionale”.

Inoltre l’Ospedale del Mare di Napoli avrà una propria fermata della circumvesuviana che condurrà i passeggeri all’area dei parcheggi: “L’Ospedale del mare – ha spiegato De Luca – ha un problema di collegamento e quindi costruiremo una fermata della circumvesuviana. Siamo in una fase preliminare ma sarà aperta tra l’area di parcheggio e l’eliporto fermata”.

La nuova fermata dovrebbe essere realizzata nel giro di un paio di anni e costerà circa cinque milioni di euro. Si inserisce tra le stazioni di Vesuvio- De Meis e Cercola della linea Napoli-Ottaviano-Sarno.

Potrebbe anche interessarti