Spagnuolo e le sue “confessioni da killer”: l’ex boss dei Casalesi a “Le iene Show”

oreste-spagnuolo

Al via la nuova stagione de “Le Iene Show”: oggi, 4 ottobre, andrà in onda il secondo dei due appuntamenti settimanali, che vedrà Nadia Toffa, Andrea Agresti, Matteo Viviani, Paolo Calabresi e Giulio Golia alla conduzione del programma.

Stasera lo show tornerà a parlare di camorra, con un servizio interamente dedicato a Oreste Spagnuolo, intervistato da Giulio Golia. Ex componente del gruppo di fuoco di Giuseppe Setola, boss mafioso del clan dei Casalesi, Spagnuolo, dal 2008, ha deciso di collaborare con la giustizia.

Numerosissime le condanne da lui subite: da ricordare, in particolare, quella del 18 settembre 2008, quando irruppe in una sartoria di Castelvolturno sparando 130 colpi di pistola e mitraglietta, ed uccidendo sei immigrati. A Spagnuolo è stato addirittura dedicato un libro, ad opera di Daniele De Crescenzo, dal titolo “Confessioni di un killer.” “Bello uccidere, ti dà una sensazione di onnipotenza”: questa, una delle sue confessioni più tremende e scottanti.

LEGGI ANCHE
Ercolano, la camorra trema: si pente il fratello del boss Birra

Dopo un bel po’ di tempo, dunque, l’ex killer tornerà a parlare davanti alle telecamere. L’appuntamento è previsto per stasera, alle ore  21:10, su Italia Uno. 

Potrebbe anche interessarti