Palma Campania. Noto chef si ribella al racket: “Io non ho paura, vai al diavolo!”

14492564_10154123911442695_5173654802751697195_n

A volte è difficile restare qui, anche se amo questa terra. Continuano a bussare alla mia porta. Quando finirà questa storia ..“, lo sfogo su Facebook dello chef di fama internazionale Pietro Parisi, il preferito di Nicolas Sarkozy e di Carla quando lavorava a Parigi.

Come riporta ilmattino.it, lo chef e patron del ristorante “Era Ora” di Palma Campania è stato minacciato nel suo locale da un giovane uscito da poco dal carcere, che gli ha chiesto del denaro. “Il pizzo, prego, sono il figlio del boss“, immediata la risposta dello chef: “Il pizzo non lo pago, anzi, ti denuncio“. Poco dopo i carabinieri sono arrivati al ristorante di Pietro Parisi, che ha denunciato immediatamente l’estorsore.

Era il compleanno della sua bambina di tre anni, da poco erano andati via gli invitati quando si è presentato questo giovane sulla ventina: “Mo’ songo uscito dalla galera, ti devo dire una cosa“, “Vengo a nome di… dammi 50 euro“.

La risposta dello chef è stata secca ed immediata: “Io non ho paura né di te né di chi ti manda, se vuoi i soldi vai a lavorare oppure vai al diavolo“.

Potrebbe anche interessarti