Napoli. Sbarco profughi, sospesa la raccolta beni: “Grazie alla generosità dei cittadini”

migranti

Ancora una volta il cuore dei napoletani si è dimostrato grande e generoso. In relazione alla raccolta di generi di prima necessità per i ragazzi migranti arrivati a Napoli e ospitati temporaneamente presso il centro Polifunzionale S. Francesco a Marechiaro, si comunica che, grazie alla risposta generosa e immediata della città, è stata raccolta una quantità di beni sufficiente alle necessità.

La raccolta è pertanto sospesa. Il Comune di Napoli rinnova il ringraziamento per la solidarietà espressa da tutti i cittadini.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più