Vergogna al Marassi: è Genoa-Milan, i milanisti cantano cori razzisti contro Napoli

tifosi-milan-in-trasfertaIl 4 ottobre 2015, poco più di un anno, allo stadio Meazza di San Siro il Milan prendeva 4 gol dal napoli, una solenne bastonatura al quale una nutrita fetta di tifosi reagì urlando “Napoli colera” e “Terroni”, come praticamente ogni volta in cui i partenopei giocano a Milano contro i rossoneri.

Ieri sera ancora cori razzisti dei tifosi milanisti, stavolta in trasferta a Genova: “Odio Napoli”, sono queste le parole che sbraitavano al Marassi. Una ennesima prova di idiozia fornita in una partita in cui il Napoli non c’era, e non lo si giustifichi affermando che genoani e napoletani sono gemellati da trent’anni, o che l’intento era di prendere in giro Armando Izzo, difensore centrale rossoblù.

Chissà cosa avrà provato, in panchina, Vincenzo Montella.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più