Quarto. Terremoto, 15 aule chiuse dopo i controlli. Due le scuole interessate

Scuola Azzurra - QuartoContinuano i controlli sull’agibilità delle scuole a Quarto, in provincia di Napoli, dopo il forte terremoto che ha colpito il centro Italia e che si è avvertito anche in Campania. Il sindaco della città, Rosa Capuozzo, per tranquillizzare i genitori e salvaguardare i bambini, ha deciso di chiudere 15 aule complessive in due diverse scuole.

Si tratta di 3 aule interdette nella scuola “Gobetti” e di ben 12 nella scuola “Azzurra”. La preoccupazione non riguarda, per fortuna, problemi strutturali degli edifici, ma la controsoffittatura degli spazi.

“Il pericolo non è incombente, però mi è sembrato opportuno lasciare chiuse queste aule per dare sicurezza ai bambini ed ai loro genitori – le parole del sindaco, riportate da Il Mattino Ci impegneremo al massimo delle nostre possibilità affinché questo disagio sia il più breve possibile”.

Potrebbe anche interessarti